Il recupero della flessione del ginocchio con gli esercizi e senza supervisione non è inferiore alla terapia fisica ambulatoriale

Data di pubblicazione: 2019
Rivista: Clinical Orthopaedics and Related Research
Impact Factor: 4.091

Per molti pazienti con artrite al ginocchio allo stadio terminale, la TKA (Terapia Kinesioterapica Ambulatoriale) migliora la funzione, il dolore e la qualità della vita. La maggior parte dei pazienti è in grado di tornare alle proprie attività di vita quotidiana (ADL), incluso il deambulare senza dispositivi di assistenza, la discesa sicura dalle scale, la camminata senza grandi limitazioni e il ritorno al lavoro e ad alcuni sport ricreativi.Storicamente, la maggior parte dei pazienti sottoposti a TKA partecipa a sessioni di terapia fisica controllata (PT) postoperatoria in strutture di riabilitazione o ambulatoriali per raggiungere la ROM (Range of Motion). Questi programmi sono progettati per aiutare i pazienti a raggiungere la flessione necessaria per varie attività quotidiane, tra cui 67 ° per la fase di oscillazione dell’andatura, 83 ° per salire le scale, 90 ° per le scale discendenti e 93 ° per alzarsi da una sedia. Lo scopo di questo studio era di confrontare l’efficacia di un programma di esercizi a casa senza supervisione, attraverso un programma interattivo basato sul web o un manuale cartaceo, con la prescrizione routinaria di servizi ambulatoriali di PT dopo un TKA primario unilaterale.

Prova The Review